Braciole di melanzane

Ingredienti per una decina di polpette di medie dimensioni

2 grosse melanzane

2 fette di pane raffermo

1 uovo

50 gr di formaggio grattugiato tipo grana

sale

Olio di semi per la frittura

Prendete le melanzane, privatele del picciolo e tagliatele a metà. Mettetele a lessare in abbondante acqua e lasciatele cuocere finché la forchetta non affonderà agevolmente nella melanzana dalla parte della buccia. Quando saranno cotte, scolatele e lasciatele raffreddare.

Mettete a bagno in acqua il pane e lasciatelo in ammollo finchè non sarà ben ammorbidito al tatto. Scolatelo e strizzatelo fra le mani per eliminare tutta l’acqua in eccesso.

Strizzate anche le melanzane per eliminare l’acqua di cottura e unitele al pane, buccia compresa. Mescolate con l’uso delle mani per sminuzzare gli ingredienti e amalgamarli tra di loro. Se disponete di una planetaria, effettuate questo passaggio utilizzando la frusta a foglia. Aggiungete l’uovo intero, il formaggio grana grattugiato, e aggiustate di sale.

Scaldate l’olio in una padella dai bordi alti. Con l’impasto ottenuto formate delle polpette dalla forma un po’ allungata, e quando l’olio sarà ben caldo friggete le polpette rigirandole a metà cottura. Quando tutta la superficie delle polpette sarà ben colorita e di colore omogeneo, prelevate le polpette con l’aiuto di una schiumarola e mettetele in un piatto rivestito con carta da cucina per asciugare l’olio in eccesso.

Se l’impasto vi sembra troppo molle, e in cottura le polpette vi si disfano, significa che non avrete strizzato bene gli ingredienti. In tal caso, prima di friggere, passate le polpette nel pangrattato. Risulteranno più croccanti fuori e più tenere all’interno.

Per una cottura più leggera, formate le polpette e disponetele sulla placca del forno rivestita con carta da forno e fate cuocere per circa 25 minuti a 200°.

Anche in questo caso, se volete una crosticina più croccante, cospargete la superficie con pangrattato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.